Svizzera,presto funivia Zermatt-Cervinia

Un faraonico impianto funiviario sulle Alpi collegherà le due perle del Cervino, la cittadina svizzera di Zermatt e la valdostana Breuil-Cervinia. Il costo previsto dell'ambiziosa opera elvetica - secondo quanto riferito oggi dai media d'oltralpe - è di 80 milioni di franchi svizzeri, cioè oltre 67 milioni di euro. Al raddoppio della telecabina di salita da Zermatt al Piccolo Cervino (3.883 metri di quota) si aggiungerebbe una funivia fino al Plateau Rosà (3.458 metri) a pochi metri dal confine italiano e dall'arrivo degli impianti che portano a Breuil-Cervinia. "I lavori inizieranno nel 2019 - conferma Federico Maquignaz, presidente della Cervino spa, società che gestisce gli impianti sul versante valdostano - noi siamo stati coinvolti dagli svizzeri, abbiamo concordato con loro l'arrivo, anche se tutto si farà nel loro territorio: c'è una collaborazione per lo sviluppo futuro dei nostri comprensori".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

La Thuile

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...