Alpinisti Esercito al Gasherbrum IV

Tentare la prima ripetizione assoluta della cresta nord-est del Gasherbrum IV, 'colosso' di 7.925 metri in Pakistan, conosciuta come la via "Bonatti-Mauri", in occasione del 60/o anniversario: è l'obiettivo di una spedizione italiana (organizzata dalla Scuola d'Alta Montagna dell'Esercito) in programma nelle prossime settimane. Ne faranno parte alcuni alpinisti del Centro Addestramento Alpino dell'Esercito - il capospedizione Valerio Stella, Marco Majori, Maurizio Giordano e Marco Farina - e Daniele Bernasconi, membro dei Ragni di Lecco. La via sulla cresta nord-est del Gasherbrum IV fu 'aperta' il 6 agosto del 1958 da Walter Bonatti e Carlo Mauri nell'ambito di una spedizione promossa dal Club alpino italiano e guidata da Riccardo Cassin.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Aosta Sera
  2. AostaNews24
  3. ANSA
  4. ANSA
  5. AostaNews24

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

La Thuile

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...